chatt incontri gratis Samb: dopo 12 anni vittoria d’esordio al “Riviera”. Battuto il Modena 2-0.

singles clubs in san diego california Vittoria limpida dei ragazzi di Ciccio Moriero che già dopo soli 4 minuti passano in vantaggio con un gol di Genny Troianiello su azione magistrale del “Messi del Molise” alias Vittorio Esposito.

siti incontri extraconiugali Tripudio dei 4500 tifosi del “Riviera”.

annunci adulti roma La Samb spreca nitide occasioni con Troianiello e Sorrentino che soli davanti alla porta riescono a sbagliare reti già fatte.

percentuale adulti single in italia Predominio territoriale, anche fisiologico, dei canarini emiliani per buona parte della ripresa ma i rossoblù non corrono mai seri pericoli, con tutto il pacchetto arretrato che fa buona guardia.

un uomo sposato innamorato Il gol del 2-0 arriva nell’ultimo dei tre minuti di recupero con un altro esordiente, Nicola Valente (subentrato ad un quarto d’ora dalla fine a Troianiello) su assist di Alessio Di Massimo (entrato con Valente a sostituire Lorenzo Sorrentino).

dove incontrare nuove persone Samb che torna a vincere l’esordio di campionato al “Riviera” dopo 12 anni (28 agosto 2005, Samb-Novara 2-1, vittoria in rimonta).

aprire un sito di annunci best place for singles los angeles

elite singles dating south africa

chattare con le ragazze Ottime le prestazioni di Vittorio Esposito e Armin Bacinovic.

christian singles northern ireland Domenica prossima trasferta a Fermo contro altri “canarini”, quelli della Fermana.

meetup san diego singles over 50 Con il Sambodromo gremito per l’esordio in campionato, la Samb sfodera una buona prestazione che si concretizza con l’1-0 siglato da Troianello al 4’pt. La squadra poi nel finale stringe i denti e mette in cassaforte il risultato allo scadere con azione di contropiede che finalizza il subentrato Valente.

incontra gente gratis online nuovo sito di incontri Samb (4-2-3-1): Aridità, Rapisarda, Conson, Patti, Tomi, Bacinovic (83′ Di Cecco), Gelonese, Troianiello (77′ Valente), Bove (51′ Damonte), Esposito, Sorrentino (77′ Di Massimo). A disp.: Pegorin, Ceka, Mattia, Miceli, Di Massimo, Di Pasquale, Demofonti, Candellori, Valente, Di Cecco, Damonte, Trillò. siti di incontri matera All.: Francesco Moriero. 

il tempo a monza christian singles in new york city Modena(3-5-2): Manfredini, Ambrosini, Polverini, Solini (62′ Tito), Calapai, Capellini, Remedi, Dadjie (45′ Momentè), Popescu, Galuppini (81′ Castagna), Persano. A disp: Chiriac, Tito, Castagna, Momentè, Minarini, Arcaleni, Zito, Aldrovandi, Garofalo, Louzada.incontri genova donne  All.: Ezio Capuano (in panchina Giuseppe Padovano).
Arbitro: Simone Sozza di Seregno
Assistenti: Giulio Basile di Chieti, Francesca Di Monte di Chieti

siti di incontro totalmente gratuiti Note: Serata serena e calda, 30° circa, terreno di gioco in discrete condizioni, Sambenedettese in completo rossoblu, Modena in completo giallo con bordi blu
Spettatori: 4500 circa di cui 50 provenienti da Modena.

chat gratis per donne Marcatori: 4pt Troianiello(S); 
Ammoniti: 31pt Galuppini(M); 27st Damonte(S); 46st Popescu(M); 
Espulsi:
Angoli: 3 – 5
Recupero: 1°T 0min. / 2°T 3min

asian singles in ireland Inizio al fulmicotone nell’esordio casalingo degli uomini di Mister Moriero che contro il Modena dello squalificato Capuano iniziano ad attaccare subito a testa bassa. Al 3° gia la Samb in avanti con Bacinovic che dalla sinistra scodella in area per Sorrentino che di testa mette a lato d’un soffio, ma solo un minuto più tardi i rossoblù passano in vantaggio facendo letteralmente esplodere il Riviviera delle 
Palme. Affondo di Esposito sulla sinistra, dribbling ubriacante e palla indietro per Troianiello che si allunga ed insacca alle spalle di Manfredini 1 – 0. Risponde il Modena al 6° con una punizione di Popescu che Aridita’ smanaccia lateralmente.
Al 10° il Modena si scuote, dalla destra Galuppini mette al centro per Persano che di testa manda alto.
Passano dieci minuti ed Esposito si guadagna una punizione sul lato destro dell’area canarina, sul pallone va Bacinovic che taglia troppo il traversone, facile preda di Manfredini. Al 32° punizione per i rossoblu’ dalla trequarti, bomba dalla distanza di Patti di prima intenzione, il pallone esce d’un soffio. Nella fase finale del primo tempo ancora la Samb all’assalto, al 40° pasticcio della difesa del Modena che si lascia scavalcare da un traversone, lasciando tutto solo Troianiello; l’avanti campano tutto solo davanti a Manfredini pero’ si fa ipnotizzare da Manfredini che gli respinge la conclusione, sul proseguo 
dell’azione il pallone e’ rimesso in mezzo per Bove che devia il pallone che esce d’un soffio. Clamorosa invece l’occasione capitata sui piedi di Sorrentino al 43° servito in corsa da Esposito incontenibile, l’attaccante rossoblu’ pero’ entrato in area dalla sinistra pallone al piede ciabatta la conclusione con 
Manfredini gia’ a terra, pallone sul fondo. 
Termina il primo tempo tra gli applausi scroscianti del pubblico rossoblù. In apertura del secondo tempo nel Modena l’ex Momente’ subentra a Dabjie. Al 5° risponde Moriero sostituendo Bove per Damonte. Al 
6° Galuppini ci prova dalla distanza, pallone in curva. Al 16° Mister Capuano dalla tribuna ordina un altro cambio, nel Modena esce Solini per Tito. Bisogna aspettare il 18° del secondo tempo però per la prima occasione degna di nota della ripresa, ancora Esposito si guadagna una punizione dal limite, Tomi cerca il colpo ad aggirare la barriera di prima intenzione, ma la sua conclusione e’ centrale e Manfredini respinge. Doppio cambio per i rossoblu’, mister Moriero inserisce Valente e Di Massimo al posto di Sorrentino e Troianiello per dare maggiore freschezza alla Samb. Il Modena le prova tutte con l’inserimento al 36° di Castagna al posto di uno stanco Galuppini. Il quarto cambio nella Sambenedettese un minuto piu’ tardi e’ Di Cecco per Bacinovic. Di Massimo si fa subito vedereal 38°  con una conclusione dal limite dopo essersi accentrato dalla destra, Manfredini blocca a terra.
Al 43° brivido lungo la schiena dei tifosi rossoblu’, traversone dalla sinistra di Popescu in area per Remedi che gira a porta di prima intenzione, Aridita’ si fa trovare pronto e blocca a terra. 
La Sambenedettese pero’ chiude la gara definitiva nei minuti di recupero, Di Massimo dalla destra serve di prima intenzione con un tocco di biliardoo Valente che entrato in area tutto solo trafigge Manfredini e mette il sigillo sulla vittoria dei rossoblù.
Il secondo appuntamento della stagione vedrà i rossoblù domenica prossima affrontare la Fermana in un caldo derby estivo, con tante aspettative e con la voglia tifare ancora Forza Samba.